Incontri Individuali e Consulti

Vi informiamo che il Maestro Fabio Vettoretti è a disposizione degli studenti di Reiki per consulti e per incontri individuali di crescita personale in cui, oltre alle consuete tecniche Reiki, potranno essere utilizzati di volta in volta altri strumenti ritenuti idonei a seconda del caso, quali ad esempio test Kinesiologici, Fiori di Bach ed Himalayani e Principi Vibrazionali Archetipici.

La seduta, riservata agli studenti, dura 1 ora oppure 2 ore a seconda del caso e attraverso una narrazione degli eventi salienti della vita dell’interessato verranno determinati gli interventi da adottare per il supporto nelle fasi di passaggio e di crescita del lavoro con Reiki.

La Kinesiologia


Nel 1964 il Dottor George Goodheart scoprì la Kinesiologia. Egli mosse i primi passi su un enorme continente appena scoperto. Egli si rese conto solo parzialmente della portata della sua scoperta. In questi quarant'anni la kinesiologia ha avuto sviluppi impressionanti ed impetuosi, in ogni direzione e nei prossimi anni ne avrà sempre di più. Gli ingredienti del suo enorme successo sono l'estrema semplicità, rapidità, economicità e potenza.

Un tempo a scuola ci insegnavano che noi utilizziamo solo il 5% del nostro cervello. In realtà il nostro cervello sa tutto di quello che succede nel corpo, di ciò di cui ha bisogno e di ciò che gli fa male. Allo stesso modo un gatto malato mangia spontaneamente l'erba che gli serve al momento opportuno o un animale non domestico sa cosa e quanto mangiare in ogni momento, senza che nessuno glielo abbia insegnato. Oggi, tramite la kinesiologia, non vengono diagnosticati e curati solamente muscoli, organi, squilibri fisiologici e psicologici, ma vengono fatti test di intolleranza alimentare, test dei fiori di Bach, test su medicinali omeopatici, fitopreparati, medicine allopatiche, test su intossicazioni da sostanze chimiche, su parassiti, vermi, funghi, virus, batteri.

La kinesiologia ha trovato stupefacenti coincidenze con i meridiani della Medicia Tradizionale Cinese, con i punti di agopuntura, di auricoloterapia, con la riflessologia plantare, con l'iridologia. La composizione chimica dell'acqua, di un cibo o di altre sostanze può essere testata tramite opportuni test kinesiologici, così come gli esami del sangue, delle urine. Possono essere indagate malattie, segni sulla pelle, stati mentali e psicologici, conoscere il periodo in cui si è verificato un trauma o un evento. Migliaia di ricercatori in tutto il mondo stanno sperimentando nuove e sorprendenti tecniche, le nuove scoperte si susseguono ad un ritmo vertiginoso.

Come sempre, a tanta luce è associata tanta ombra. La facile conoscenza senza un profondo lavoro su se stessi porta alcune persone ad utilizzare la kinesiologia come strumento di potere, come mezzo per porsi sopra gli altri, per manipolare le persone. L'apparente semplicità di alcune tecniche consente ad alcuni di improvvisarsi kinesiologi e di fornire consigli non corretti.

Edward Bach


Edward Bach nasce in Inghilterra nel 1886 da una famiglia borghese, si laurea in medicina e lavora negli ospedali a stretto contatto con le persone, che osserva con grande attenzione. Intuì ben presto che la cura per una malattia non poteva dipendere solamente dalla particolare patologia, ma era assai più connessa con la personalità dell’individuo.

All’età di 31 anni gli fu diagnosticato un tumore che gli avrebbe lasciato 3 mesi di vita. Dopo il primo grande scoramento si buttò anima e corpo nel suo lavoro, vissuto con grande entusiasmo. Non morì, ma guarì senza alcuna cura. Capì che la guarigione andava oltre le medicine. Si dedicò all’omeopatia con grande successo, preparando i nosodi.

Ma nel 1930, dopo la scoperta dell’effetto dei primi fiori, decise di lasciare il suo sicuro lavoro di medico, lo studio e tutto ciò che possedeva e partì per il Galles, a seguire la missione della sua vita. Bach ritiene che la mente controlla tutti gli organi ed i tessuti del corpo e che, se disturbi come la paura, la preoccupazione, la disperazione o la depressione prendono piede, c’è un effetto devastante che causa la perdita del controllo delle funzioni vitali.

Bach afferma che "non importa quali possano essere i sintomi o le malattie di una persona, ma quale è lo squilibrio che si trova nella psiche del paziente ed innanzitutto riequilibrarlo".

Infatti le malattie "sono le manifestazioni fisiche di uno stato mentale negativo".


I Fiori di Bach


Traumi, senso di colpa, fatica, stress, stati di ansia, di depressione, difficoltà ad effettuare un passaggio, un cambiamento, paura, rabbia, senso di colpa: spesso nella vita attraversiamo momenti difficili, che ci distraggono dalla nostra essenza profonda. Questi stati indeboliscono le naturali difese dell’organismo e contribuiscono all’insorgere delle malattie. I fiori di Bach ci permettono di andare a lavorare su queste emozioni e di riportarci alla nostra vibrazione più pura, ad uno stato di calma, di centratura.

I Fiori Himalayani


L’Himalaya è forse il luogo più potente e misterioso della Terra, con le sue vette, i suoi monasteri, le valli sconfinate e la vegetazione incontaminata.

I Fiori Himalayani sono associati ai Chakras ed ai loro blocchi. Riteniamo interessante un loro utilizzo in abbinamento con il lavoro svolto con Reiki.

Ultimi Appuntamenti

Prossimi In primo piano Eventi

Eventi List Navigation

gennaio 2019

Reiki : Seminario INTENSIVO 5 giorni

1 gennaio 2019 - 5 gennaio 2019
Centro Reiki Nordest, Via San Giovanni 50
Valdobbiadene, Treviso Italia
+ Google Maps

Il Seminario Intensivo Residenziale è un percorso che va dall'Io al Sè attraverso le tappe archetipiche dell'evoluzione spirituale per comprendere il senso della nostra vita ed è riservato a coloro che hanno già ricevuto almeno il I Livello Reiki Sistema Usui presso il Centro Reiki Nordest o presso uno dei Centri Reiki collegati. ISCRIZIONE TASSATIVA ENTRO IL 30 NOVEMBRE 2018

Per saperne di più »

Reiki : Seminario di III Livello

5 gennaio 2019 - 6 gennaio 2019
Centro Reiki Nordest, Via San Giovanni 50
Valdobbiadene, Treviso Italia
+ Google Maps

SEMINARIO DI III LIVELLO REIKI SISTEMA USUI
Il Servizio

Per saperne di più »

Reiki : Seminario di I Livello

19 gennaio 2019 - 20 gennaio 2019
Centro Reiki Nordest, Via San Giovanni 50
Valdobbiadene, Treviso Italia
+ Google Maps

Imparare il REIKI: IL CORSO PER CHI INIZIA
Durata: Sabato e Domenica dalle 10,00 alle 20,00

Per saperne di più »
+ Esporta eventi

* Reiki è una antica disciplina di origine orientale avente come obiettivo l'armonizzazione del cuore e della mente utilizzando le doti spirituali di cui gli esseri viventi sono dotati fin dalla nascita: Amore, Compassione, Coraggio, Comprensione, Fratellanza, Fiducia... Il suo intento è quello di aiutare a mantenere il corpo in salute e a condurre una vita serena. Le attività del Centro Reiki Nordest si rivolgono a persone fisicamente e psichicamente sane, mature, autonome e indipendenti che ricercano il senso profondo della propria vita e anelano ad una profonda interazione con gli altri esseri umani e con la natura in tutte le sue manifestazioni. Il termine "Guarigione", ove utilizzato, va inteso come sinonimo di Felicità, Compimento, Illuminazione. Il Reiki non ha scopi ideologici o politici, non si pone in contrasto con alcun tipo di confessione religiosa nè pretende di sostituirsi alla medicina occidentale o alla terapia medico-sanitaria.